Editoriale

Dormire senza cuscino fa bene? Risponde Dorelan

Dormire senza cuscino fa bene? Risponde Dorelan

Ogni sera ci lasciamo cullare dal tepore delle coperte, spegnendo il mondo esistente e dirigendoci verso uno spazio solo nostro, rivoluzionario, diverso, ricco di storie e immaginazione. Uno spazio in cui sentirci al sicuro e rigenerare le nostre energie. A volte però non è così facile immergersi in questo mondo rassicurante e sconnesso. Ci rigiriamo nel letto, siamo irrequieti e cambiamo posizione senza trovare quella giusta. A volte togliamo di mezzo il cuscino che ci fa sudare o che ci sembra ingombrante, scoprendo una nuova posizione incredibilmente comoda! Sono molti, infatti, gli italiani che dormono senza cuscino, per una questione di abitudine o perché semplicemente non riescono a trovare quello adatto alle loro esigenze.

Ma scegliere di dormire senza cuscino fa bene o male? La maggior parte delle ricerche dimostrano come l’utilizzo del cuscino è estremamente benefico per tutti coloro che dormono su un fianco o in posizione fetale, che rannicchiano quindi le gambe verso l’interno per un’estrema sensazione di comfort e protezione. Questo vale però anche per tutte le persone che riposano a pancia in su. Appoggiare la testa su un supporto morbido e comodo permette infatti di mantenere la naturale curvatura della cervicale: il collo e la colonna vertebrale devono riuscire a scaricare le tensioni accumulate nel giorno, distribuendo il peso corporeo in modo omogeneo e sostenendo correttamente il peso della testa.

Resta comunque l’eterno dilemma per i sognatori a pancia in giù, essendo la categoria che più frequentemente è portata a credere che dormire senza cuscino faccia bene alla cervicale. Chi dorme in posizione supina è infatti spesso portato a pensare che il collo e la testa assumano una posizione più naturale senza l’uso cuscino. In realtà, l’uso del guanciale è sempre consigliato, anche se dormire in questa posizione significa assume una posizione forzata, sovraccaricando il collo di tensioni e portando la colonna vertebrale ad assumere una posizione scorretta.

Ecco perchè dormire senza cuscino non fa bene!

Scegliere di non usare il cuscino per il proprio riposo notturno può portare ad una serie di conseguenze, nel breve e nel lungo termine, influendo sulla salute e sul benessere dell’intero organismo. Dormire in modo costante e abituale senza il giusto cuscino può infatti causare una serie di tensioni e problemi a livello posturale, riducendo la sensazione e di benessere ed energia che invece dovrebbe essere percepita al mattino.

Tra i primi disagi avvertiti, da chi credeva che dormire senza cuscino fa bene, emerge il dolore al collo, che spesso si irrigidisce e non riesce a svolgere correttamente la sua funzione di sostengo durante le ore diurne. Cresce anche il malessere sulla colonna vertebrale: a chi non è mai successo di svegliarsi al mattino e di non riuscire a compiere i movimenti più banali, che normale pratica continuamente? Ecco, questo è sicuramente un caso di cervicale, un dolore fastidioso che può essere accompagnato da sintomi come mal di testa, nausea, vertigini e perfino disturbi sensoriali. Infine, un’altra conseguenza che conferma che dormire senza cuscino non fa bene, è la tensione percepita sulle spalle, che influisce notevolmente sull’umore oltre che sulla resa fisica.

dormire-senza-cuscino

Ti riconosci in questi sintomi? Esistono alcuni pratici rimedi

Se sei solito dormire senza cuscino e hai per caso iniziato ad avvertire questi sintomi di affaticamento, è probabilmente arrivato il momento di cimentarsi in qualche nuova attività sportiva, magari come il nuoto o la ginnastica a corpo libero. Si tratta infatti di sport che lavorano molto sulla parte alta del corpo, tonificando e rigenerando la muscolatura di spalle e collo.

Un altro importante accorgimento è quello di mantenere una giusta postura durante il giorno, soprattutto per tutti coloro che lavorano davanti al pc ma anche durante la guida. Spesso, dopo tanto tempo sulla stessa sedia, è molto facile assumere posizione scorrette o incurvate, che sicuramente non favoriscono la condizione di collo e schiena. È quindi molto utile munirsi di appositi cuscini che si collocano nella zona lombare, così da fare in modo che la schiena aderisca perfettamente allo schienale della sedia.

Ultimo piccolo consiglio, probabilmente (anzi sicuramente) il più amato, è quello di ricorrere a massaggi specifici localizzati. Chi non ama i momenti di relax? Ecco, se soffri di cervicali un’ottima scelta è quella di dedicare del tempo solamente per te, per eliminare lo stress accumulato durante il riposo notturno e alleviare le tensioni a livello di spalle e collo.

Sfogliando il catalogo Dorelan potrai scoprire diverse linee di cuscini dalle diverse caratteristiche e tecnologie. La passione e l’impegno si fondono alle mani e alla scienza del Comitato Scientifico Dorelan Research, per proporre un’offerta in grado di rispondere ai più personali bisogni di ogni diversa corporatura e di ogni diversa abitudine di sonno. Da oggi mai più senza cuscino: con Dorelan la rivoluzione della tua vita inizia proprio dal sonno.

Scopri di più

Guida all'acquisto: come scegliere il materasso perfetto per le tue esigenze

Guida all'acquisto: come scegliere il materasso perfetto per le tue esigenze - Quante volte ci è capitato di svegliarci già stanchi, affaticati oppure nervosi dopo una notte to...

Leggi di più
Nuova apertura Dorelan Seul

Nuova apertura Dorelan Seul - Il nuovo negozio in Corea del Sud.

Leggi di più