Si dorme con Dorelan nel primo Capsule Hotel d'Italia

Dare valore al tempo, al comfort e al riposo: questa la mission che BenBo, ovvero Bed and Boarding, il primo capsule hotel d’Italia, condivide in pieno con noi di Dorelan. BenBo ha infatti scelto i prodotti dedicati al mondo dell'hotelerie per assicurare un riposo di qualità agli ospiti delle 42 capsule room, inaugurate a gennaio all’Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino. Per “dormire bene e vivere meglio” non solo a casa o in hotel, ma anche prima, dopo e durante un viaggio. Come nasce Bed and Boarding? Bed and Boarding è attivo 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Ideato dalla marketing manager Carlotta Tartarone e progettato dallo Studiotre di Napoli, è composto da una serie di moduli abitativi autonomi – riposo e privacy del viaggiatore contemporaneo – sviluppati su una superficie di 1.130 metri quadrati. È possibile dormire in una capsule room di BenBo per 8 euro la prima ora e 7 euro dalla seconda ora in poi per la permanenza diurna; 25 euro le nove ore notturne. Nelle 42 room monoletto – 4 metri quadrati dotati di pareti insonorizzate, porta automatizzata, finestra con oscuranti, tavolo da lavoro reclinabile, specchio, appendiabiti e portascarpe – si dorme su materassi Brera e guanciali Feel. BenBo è un progetto destinato a “prendere il volo”, perché pensato per essere replicato in altri aeroporti italiani: ciascuna capsula può essere facilmente posizionata nei luoghi di interesse, senza intralciare lo svolgimento delle normali attività. Le strutture vantano soluzioni architettoniche e materiali a ridotto impatto ambientale: i moduli sono stati prodotti con materiali lignei ignifughi, opportunamente trattati e lavorati e sono predisposti per essere trasportati già assemblati. Per leggere tutta la news, cliccate qui. Per scaricare i cataloghi dela nuova collezione Dorelan Hotel cliccate qui.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info