Quando la qualità del sonno dipende dal supporto: l'importanza della rete giusta per dormire bene.

#DorelanPeople: vogliamo raccontarvi le storie di chi lavora e contribuisce all'eccellenza italiana. 

Iscriviti alla News letter Dorelan

Siamo entrati, in un giorno qualunque infrasettimanale, nel mondo della produzione di Dorelan, cuore pulsante dell'azienda. Varcando i 29.355 mq2 ed esplorando i 14 reparti tra produzione e magazzino si respira un'aria serena, in un ambiente luminoso e bianco dove si incontrano i sorrisi dei professionisti di Dorelan. 

Lo sguardo cade su tanti dettagli diversi: sulle mani laboriose, sui movimenti del corpo precisi, nella cura e lo sguardo dei nostri esperti concentrati nel loro lavoro. Dopo un breve giro, con gli occhi attenti e curiosi di chi guarda meravigliato cosa si nasconde dietro ai prodotti Dorelan, ci siamo fermati nelle varie postazioni per chiacchiere con gli esperti del saper fare italiano, fermandoli per qualche minuto dai loro impegni (qui le giornate sono sempre molto intense) quotidiani.

Ci hanno raccontato tantissimi aneddoti, ricordi, considerazioni e riflessioni, facendo un excursus negli anni passati nel team di Dorelan. Una domanda dopo l'altra e la naturalezza e autenticità che li contraddistingue, ci hanno permesso di raccontarvi le loro storie. 

Roberto Scarpa: reparto produzione reti.

Competenze: taglio e assemblaggio delle reti fisse, manuali, elettriche - preparazione minuteria, magazzino materie prime, gestione sottoprodotti. Il ciclo produttivo delle reti si suddivide nella produzione di telai fissi e mobili e nella preparazione delle dighe da assemblare ai telai.

 

Ciao Roberto, presentati!
Ciao, sono Roberto Scarpa, responsabile prodotti reti in legno. Lavoro in Dorelan da 19 anni e la mia esperienza è iniziata in maniera anomala. Ero falegname e hanno voluto investire su di me per aprire un nuovo reparto legno.
Diano Tura, uno dei due soci fondatori, aveva tante idee che mi ha chiesto di sviluppare con il mio contributo. E' stata un'avanguardia all'epoca, una vera e propria sfida: avere all'interno della propria produzione una reparto dedicato alla produzione delle componenti del sistema letto in legno. Era un tassello che si andava ad aggiungere all'interno di un processo produttivo che puntava già alla produzione interna 100% made in Italy.


Qual è la giornata tipo nel tuo reparto?
Le giornate sono sempre frenetiche qui! E' molto importante avere il lavoro organizzato, perciò alla mattina la prima cosa che faccio è di coordinare il mio team sulle mansioni giornaliere e coordinare i vari step della produzione del reparto. E' importante però per me lasciare alla professionalità della singola persona la propria gestione. Mi fido molto dei miei ragazzi e credo nelle loro capacità e nelle loro esperienze. Una cosa di particolare importanza per noi è l'inziale supervisione delle materie prime: il primo step riguarda i controlli qualità. 


Qual è la particolarità delle reti in legno?
Le reti in legno sono un prodotto di alta qualità. Mentre le reti che hanno il  profilo perimetrale in ferro potrebbero causare campi elettromagnetici, il legno è un prodotto vivo, naturale che ha un estetica migliore rispetto alle reti verniciate. Il plus delle reti in legno è la qualità e la robustezza: ogni singolo elemento viene costruito manualmente.


Qual è la filiera?
A noi arriva già il legno in sezione, in spessore in larghezza, profili finiti e verniciati. Noi dobbiamo selezionare le lunghezze, effettuare le lavorazioni per poi poterli finalizzare alle varie tipologie di reti. La produzione dei telai in legno parte con l'eventuale troncatura, se il pezzo in lavorazione non è della misura necessaria. I longheroni, preventivamente forati e/o isolati e/o fresati, sono assemblati per costruire il telaio. Le lavorazioni che vengono svolte su ogni singolo elemento sono diverse: dalla fresatura nell'angolo per poter assemblare testa-piedi; fresature laterali a seconda se la rete abbia doghe larghe o strette o se i gommini sono ammortizzati. Viceversa, se le reti hanno le movimentazioni, con il pantografo a controllo numerico creiamo le parti snodate interne, sempre in legno, che poi successivamente vanno assemblate al telaio esterno per creare la rete snodata. Al telaio per le reti dotate di di movimento elettrico, viene agganciato il motore elettrico che permetterà il movimento del telaio interno.

Cosa significa per te lavorare in Dorelan?
Sicuramente per me è un vanto: ritengo Dorelan un'azienda leader del settore con una ricerca del prodotto finale continua, per presentare sempre al cliente un prodotto con qualcosa in più, migliore, di alta qualità. Creare ogni singola componente a mano e vedere realizzato il prodotto finito è sicuramente una grande soddisfazione, un plus per un'azienda che vanta un'intero processo produttivo realizzato internamente.

Da produttore cosa consiglieresti ad una persona che ha necessità di comprare una nuova rete?
Il consiglio è di entrare in un negozio e provare il prodotto, perchè sono personalizzabili e devono rispondere alle proprie esigenze. Ognuno ha abitudini diverse oltre ad esigenze fisiche differenti, sia per quanto riguarda il comfort, il supporto, la tipologia di doghe etc.

Quando si può definire una rete essere di qualità?
Una rete è di qualità quando dura nel tempo e per la qualità del sonno che riesce a fornire. In che modo? Grazie alla differenziazione del supporto, se le doghe della rete flettono o meno etc. e grazie ad altre variabili da considerare in fase di scelta del prodotto. Il supporto su cui appoggiamo il nostro materasso assorbe sino ad un terzo del nostro peso e dei nostri movimenti durante il sonno, rivelandosi di importanza fondamentale per aumentare il comfort e l’ergonomia del riposo e aiutando il materasso a mantenere a lungo intatte le sue performance.

Cosa vuol dire essere esperti specializzati in questo settore?
E' oggi necessario utilizzare macchinari nel nostro settore, sempre più tecnologici. Ma un lavoro che deve essere creato ad hoc deve essere un lavoro certosino, è questo il vero valore aggiunto di un prodotto.

Dopo diversi scatti, instagram stories e momenti dedicati ai social, l'intervista a Roberto si è conclusa con la consapevolezza del lavoro, impegno e passione che sono alla base della mission di Dorelan: Dormire bene per vivere meglio! 

Clicca qui per scaricare la Guida al Benessere del Sonno

Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere . Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.