Investire per risparmiare: vi spiego cosa significa (realmente) qualità.

#DorelanPeople: vogliamo raccontarvi le storie di chi lavora e contribuisce all'eccellenza italiana. 


Siamo entrati, in un giorno qualunque infrasettimanale, nel mondo della produzione di Dorelan, luogo vibrante dell'azienda. 

Varcando i 29.355 mq2 ed esplorando i 14 reparti tra produzione e magazzino si respira un'aria serena, in un ambiente luminoso e bianco dove si incontrano i sorrisi degli artigiani che appaiono per poi scomprarire tra le diverse texture dei prodotti e i macchinari.  Lo sguardo scorre veloce e si perde tra mille distrazioni ma cade poi inequivocabilmente sulle mani laboriose, sui movimenti del corpo precisi di chi lavora, nella cura e sullo sguardo degli artigiani concentrati nel loro lavoro e sui dettagli di ogni prodotto.

La serenità di questo luogo ha il sapore della lentezza in contrasto con la mole di lavoro che compie chi lavora in produzione ogni giorno, con naturalezza e passione. Chi varca la porta della produzione ne rimane sempre meravigliato, incredulo di cosa si nasconda in realtà dietro ai prodotti Dorelan. 

Ci siamo fermati nelle varie postazioni per chiacchere con i nostri esperti, fermandoli per qualche minuto dai loro impegni giornalieri (qui le giornate sono sempre molto intense).

Ci hanno raccontato tantissimi aneddoti, ricordi, considerazioni e riflessioni, facendo un'escursus negli anni passati nel team di Dorelan. Una domanda dopo l'altra e la naturalezza e autenticità che li contraddistingue, ci hanno permesso di raccontarvi le loro storie.  

Matteo Servadei, responsabile reparto schiumatura poliuretano.

Competenza: controllo e gestione del reparto schiumatura e taglio con pantografi. Il processo di schiumatura è finalizzato al dosaggio e miscelazione di prodotti quali polioli, isocianato e additivi specifici per produrre blocchi di Myform seguendo specifiche ricette di produzione Dorelan. Il blocco di Myform ottenuto dal reparto schiumatura viene tagliato dai pantografi per creare lastrine di myform che andranno a costituire l'anima interna dei materassi in Myform.

Ciao Matteo, abbiamo un pò di domande per te oggi.. ci racconti cosa fai in azienda e di cosa ti occupi?

"Io sono Servadei Matteo e sono in azienda esattamente dal settembre 1998 e quest'anno è il 22esimo anno che lavoro in questo team. Sono responsabile del reparto schiumature, mi occupo di tutto quello che riguarda il Myform al'interno di Dorelan. Il MyForm Dorelan è il rivoluzionario materiale anallergico e traspirante nato nei laboratori di ricerca e sviluppo Dorelan che ha le caratteristiche di accogliere e seguire le forme del corpo, redistribuendo il peso ed il calore in modo adeguato alla fisionomia ed allo stile di riposo di ogni persona."

In quali valori di Dorelan ti riconosci?

"Mi riconosco nella serietà dell'azienda, nella volontà di voler portare avanti un concetto genuino di Made in Italy e ciò che vuol dire realmente produrre un Made in italy di qualità."

Oggi giorno si parla spesso di qualità, a volte anche in modo improprio. Cos'è per te la qualità e quanto è importante la qualità per un prodotto come il materasso?

Per me la qualità è una caratteristica fondamentale di un buon prodotto ed è un elemento importante per Dorelan in quanto è ciò che guida la scelta delle materie prime, dei fornitori, dei processi e dei procedimenti aziendale. Un materasso di qualità secondo me fa la differenza. Prima cosa perché ci passi gran parte del tuo tempo seconda cosa perché in un momento in cui c’è tanta concorrenza è un valore aggiunto e un aspetto fondamentale per il cliente.

Perchè è importante investire in un materasso e qual è il valore aggiunto di un prodotto Dorelan?

È importante investire in un materasso perché un buon riposo è la base di partenza per affrontare la giornata nel migliore dei modi. Il valore in più di un prodotto Dorelan è il lavoro costante di Ricerca e Sviluppo che viene fatto per migliorare continuamente il nostro prodotto e la passione che ognuno di noi ci mette dall’inizio alla fine della realizzazione.

Descrivi Dorelan in poche parole 

Le parole che descrivono Dorelan per me sono BERGAMASCHI E TURA perché i due fondatori rappresentano tutte le caratteristiche dell’azienda e vederli ancora all’interno di Dorelan è sinonimo di affidabilità serietà e professionalità.

Quali "doti/conoscenze" servono per fare questo lavoro? Tanta precisione, ma anche...?

Per fare il mio lavoro serve precisione, attenzione e conoscenza delle materie prime e dei processi di realizzazione del Myform oltre che ordine e pulizia dell’area di lavoro.

Quanto pesa il tuo impegno come artigiano in un settore così automatizzato?

L’automatizzazione è sicuramente un qualcosa che aiuta e agevola il nostro lavoro rendendoci più veloci e precisi ma penso anche che il lavoro “artigiano” sia ancora ciò che garantisce un’attenzione ai particolari, la differenziazione e la qualità del prodotto.

Grazie Matteo per questa bella intervista!

Dopo diversi scatti, stories e momenti dedicati ai social, l'intervista a Matteo si è conclusa con la consapevolezza del lavoro, impegno e passione che sono alla base della mission di Dorelan: Dormire bene per vivere meglio!

Clicca qui per scaricare la Guida al Benessere del Sonno

Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere . Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.