Tutto sui materassi a molle: come sono fatti e quando sceglierli

 

Quando si parla di materassi l’immagine che salta subito in testa è la sua. Quella del materasso a molle. Tutt’altro che passato di moda, grazie alle nuove tecnologie che hanno permesso di creare modelli sempre più performanti, in molti casi è un’ottima alternativa ai materassi in memory o in lattice. Ecco tutto quello che c’è da sapere sui materassi a molle, sulle tecnologie con cui sono progettati e quando sceglierli.  

Materasso a molle: com’è fatto?  

Il materasso a molle è la tipologia di materasso più tradizionale. È composto da un nucleo centrale dove sono posizionate le molle: elementi metallici dalla forma a spirale che hanno il compito di offrire sostegno al corpo.  

Il materasso è poi completato con uno strato di imbottitura, situato appena sotto il rivestimento in stoffa, che ha il compito di garantire il comfort di chi lo utilizza.  

Materasso a molle tradizionale e materasso a molle insacchettate: che differenza c’è?   

I numerosi studi effettuati sul sonno e sulle caratteristiche che deve avere un materasso per consentire di riposare bene, insieme alle nuove tecnologie disponibili, hanno permesso non solo di creare nuove tipologie di materasso, ma anche di migliorare quelle esistenti.  

Ne sono un esempio i materassi a molle. Che, oggi, sono disponibili in due differenti tipologie: i materassi a molle classiche e i materassi a molle insacchettate.  

I materassi a molle tradizionali sono dotati di molle in metallo collegate tra loro. Le molle tradizionali di Dorelan, grazie allo speciale trattamento a cui vengono sottoposte, permettono di mantenere costanti nel tempo le prestazioni elastiche e l’ergonomicità del materasso. Anche le molle LFK, di forma cilindrica e interconnesse tra loro, conferiscono al materasso la capacità di seguire con puntualità le forme del corpo, così da garantire una sensazione di uniformità e una lunga durata.  

I materassi a molle insacchettate sono dotati di molle in metallo separate l’una dall’altra da un sacchetto di stoffa. Il vantaggio delle molle insacchettate è rappresentato dal fatto che le molle garantiscono un molleggio mirato solo dove viene effettivamente esercitata la pressione.  

I materassi Dorelan sono realizzati impiegando diverse tipologie di molle insacchettate. Come le molle NEXT: inserite singolarmente in appositi sacchetti e indipendenti le une dalle altre, sono assemblate seguendo un particolare sistema a sette zone, ognuna delle quali ha una diversa densità; che è maggiore nei punti in cui è necessario privilegiare il sostegno e minore nelle aree dove serve una maggiore accoglienza.  

O come le molle Soft Touch, la cui conformazione permette loro di funzionare a stadi progressivi, permettono ai materassi in cui sono inserite di garantire il massimo relax a chi li sceglie.  

Ci sono poi le molle Twin System, delle doppie molle concentriche che garantiscono il massimo comfort e sostegno anche alle persone di corporatura più robusta, e la Dual Technology, che unisce il sostegno delle molle Twin System al comfort di Myform Memory Air HD.  

Il numero di molle incide sulla qualità del materasso?  

Nonostante molte persone basino la scelta del materasso ideale sul numero di molle presenti al suo interno, in realtà questo dato non è rilevante per determinarne la qualità 

Tra i fattori da considerare per capire se un materasso sia o meno di qualità ci sono, ad esempio, la forma delle molle, il fatto che siano o meno collegate tra loro, i trattamenti a cui sono state sottoposte e anche l’imbottitura a cui sono abbinate.  

Quando scegliere il materasso a molle?  

Il materasso a molle è particolarmente indicato per le persone di corporatura robusta, che beneficiano del maggior sostegno offerto dalle molle.  

Vuoi qualche consiglio in più per scegliere il materasso giusto per te? Sfogliando la nostra guida alla scelta del materasso troverai le risposte a tutte le domande più frequenti sulle caratteristiche che deve avere il materasso più adatto per ognuno.  

 

Il carrello è vuoto
visa mastercard paypal