Dorelan e Forlì Basket: una partnership per migliorare il sonno e le performance

Pallacanestro Forlì 2.015 e Dorelan hanno presentato alla stampa, nella mattinata di Mercoledì 6 Febbraio,  il progetto ReActive, partnership di prestigio finalizzata ad un progetto di ricerca che si pone l’obiettivo di quantificare l’impatto della qualità del sonno sulle performance degli atleti.


L’incontro è stato aperto dal Fondatore e Amministratore di Dorelan Pietro Paolo Bergamaschi, che si èdetto “Felice e orgoglioso di essere al fianco di una realtà sportiva importante come la Pallacanestro Forlì 2.015”, sottolineando “l’attenzione e gli investimenti che quest’azienda rivolge alla ricerca e sviluppo”. Parole introduttive di apprezzamento per la sinergia anche dall’assessore allo Sport Sara Samorì: “Si incontrano due realtà leader dei loro settori, due eccellenze della città. Questa partnership non potrà che rilanciarle entrambe, congratulazioni alla Pallacanestro che sta continuando il suo percorso di sviluppo con grande professionalità e qualità, dimostrando oggi, una volta di più, la sua voglia di crescere”. Presente alla conferenza stampa Riccardo Pinza, socio fondatore di Pallacanestro Forlì 2.015: “Ho grande stima per gli imprenditori che guidano Dorelan, sono un esempio per la capacità di innovare e hanno avuto l’enorme merito di riuscire a coniugare due generazioni successive. Siamo davvero lieti, e ringraziamo il nostro Gm Renato Pasquali per aver contribuito fattivamente alla nascita di questa opportunità, che Dorelan abbia l’occasione di testare il nuovo materasso con i nostri atleti che per statura, mole e intensità degli allenamenti sono i partner ideali per provare un prodotto come questo. Il fatto che Dorelan ci sostenga e sia nostro partner è un motivo di estremo orgoglio: fin dalla nascita di questa società ribadiamo che noi esistiamo se e in quanto il territorio è con noi, sia come pubblico che come partner. Anche grazie al lavoro del nostro Responsabile Marketing Andrea Balestri stiamo crescendo, le aziende ci sono sempre più vicine e stiamo creando una community virtuosa, affinché due più due possa fare sei e non necessariamente quattro”.

Il Coach Giorgio Valli ha sottolineato che “Questa collaborazione è eccezionale perché Dorelan è un’aziendatop, ed è stra-importante che i giocatori recuperino bene. Non credo che l’approfondimento di tematiche di questo tipo avvenga in tutti i club, anzi: i nostri ragazzi hanno la fortuna di provare questo nuovo materassoe i primi feedback sono davvero molto positivi”.
Il progetto è stato raccontato nei dettagli dal Data Analyst & Marketing e membro del Comitato Scientificodi Dorelan Giulio Modanesi: “Un anno e mezzo fa Dorelan istituì un Comitato Scientifico, il primo al mondomonotematico sul sonno. In questo progetto si incastona la partnership con Pallacanestro Forlì 2.015, cominciata a settembre. Insieme a Luca Borra abbiamo strutturato un protocollo di durata mensile: inizialmente attraverso degli active watch, braccialetti che misurano in modo scientifico il sonno, abbiamo fatto un’analisi basale dei ragazzi, come dormivano allo stato delle cose. E’ seguita una strategia di Sleep Hygiene, ovvero quei piccoli accorgimenti che permettono una qualità del sonno migliore. Ultimo step, giovedì scorso abbiamo cambiato materasso a tutta la squadra e andremo a misurare quanto il delta della qualità del sonno sia imputabile a queste scelte. Esporremo i risultati in un convegno qui nel prossimo novembre. Il nuovo materasso ReActive è un prodotto tecnico, realizzato partendo dai bisogni deglisportivi. Si tratta del primo prodotto Dual Tecnhology, che unisce il sistema Twin System con il Myform Memory ReActive”.

Il Preparatore Atletico Luca Borra ha approfondito infine il legame che intercorre tra sonno e prestazioni atletiche: “Se non dormiamo o dormiamo male il nostro organismo consuma energia producendo il cosiddetto ormone dello stress, il cortisolo. Di conseguenza si ha un abbassamento delle difese immunitarie, una perdita dell’efficacia del sistema neuromuscolare e un indebolimento dell’attività cerebrale (timing: vista-cervello-movimento). Per questo riposarsi e recuperare è fondamentale e dormire in un materasso come questo può migliorare le prestazioni. Siamo tutti molto carichi e non vediamo l’ora di avere i risultati dei test”.

Wir verwenden technische und analytische Cookies und, mit Ihrer Einwilligung, Cookies zur Erstellung von Profilen Dritter, um eine optimale Nutzung der Website zu ermöglichen. Um die Einwilligung zu erteilen, auf drücken. Für weitere Informationen oder um die Einwilligung zu verweigern, HIER LESEN.